Seguici su

Fitness

Stiletto Dance per un portamento da top model!

Indossiamo un bel tacco 12 e impariamo a camminarci e, perché no, a ballarci!
L’allenamento sui tacchi è l’ideale anche per chi vuole rafforzare il proprio livello di self-confidence ed acquisire maggiore sicurezza di sé. Fa lavorare soprattutto glutei e gambe, rimodellando e
snellendo la silhouette e donando un portamento da Top.

Pubblicato

il

Nata negli USA diversi anni fa, la Stiletto Dance o High Heels Dance è una forma di danza nata più di vent’anni fa negli Stati Uniti. Da qualche anno a questa parte si pratica anche in Italia.

Ma che cos’è? Fa bene o fa male camminare sui tacchi? Innanzitutto, si tratta di un modo per fare attività fisica in modo divertente, ma non è propriamente una disciplina sportiva.

Nel corso delle lezioni, alle quali partecipano sia donne sia uomini, si allenano soprattutto gambe e glutei, rimodellando così anche la silhouette generale. L’allenamento tipico prevede una prima fase di riscaldamento senza tacchi e una seconda, sui tacchi, con esercizi specifici, camminate più o meno veloci e affondi e qualche passo di danza.

Quali sono i benefici?

  • Innanzitutto rafforza il livello di self-confidence e consente di acquisire una maggiore sicurezza di sé,
  • migliora l’equilibrio e migliora la postura e il portamento,
  • rafforza e tonifica i muscoli delle gambe… tutti!,
  • Inoltre fare ginnastica sui tacchi alti permette di rafforzare e tonificare tutti i muscoli delle gambe,
  • fa lavorare in particolare i glutei rendendoli alti e sodi,
  • insegna a camminare sui tacchi! L’andatura sui tacchi a spillo è la più seducente al mondo a patto, però, che si sappia camminare. Questo tipo di allenamento quindi rappresenta anche un modo per ritrovare grazia e femminilità.

Attenzione però, è importante ricordare che non bisognerebbe indossare i tacchi troppo a lungo, non più di qualche ora soprattutto se si cammina o si sta tanto in piedi. Indossare tacchi molto alti, infatti, fa sì che tutto il peso si sposti in avanti compromettendo la ripartizione del peso sul piede ed eventualmente provocando sofferenza a livello della colonna vertebrale.

In questo video Maria Teresa, ballerina e insegnante di danza sui tacchi, racconta qualcosa in più su questa disciplina e risponde a qualche domanda.