Seguici su

Ciao, cosa stai cercando?

Bellezza

Mani di fata

Ginnastica giornaliera e cure adeguate mantengono mani giovani, belle e funzionali, prevenendo l’invecchiamento.

Mani sempre giovani e belle con dita affusolate e pelle morbida… è possibile, anzi è facile!

Le mani, come tutte le altre parti del corpo, vanno curate ed “esercitate”. Se è vero, infatti, che creme e manicure ci vengono in aiuto, il segreto per avere dita affusolate e mani eleganti sta in pochi è semplici esercizi che possiamo fare anche guardando un film sul divano.

La ginnastica per le mani aiuta a mantenere mobili ed elastici i legamenti e le articolazioni, ma anche a migliorare la circolazione sanguigna, ossigenare i tessuti e rendere la pelle più luminosa. Muovere le mani è un vero e proprio trattamento antirughe, inoltre aiuta a prevenire disturbi legati all’avanzare dell’età come l’artrosi.

Esercizi da fare tutti i giorni o a giorni alterni

  1. Per un po’ di riscaldamento apri e chiudi la mano ripetutamente con un movimento sciolto e leggero, senza sforzo. In questo modo aumenta l’afflusso di sangue nelle mani. Fallo per un minuto sia con i palmi rivolti al soffitto sia con i palmi rivolti al pavimento e gradualmente aumenta la velocità.
  2. Afferra un dito alla volta, esercita una trazione e successivamente uno scuotimento del dito. Attenzione, non cercare di far scrocchiare il dito, ma concentrati piuttosto sulla sensazione del tendine che si allunga dal dito attraversando tutto l’avambraccio.
  3. Premi il pollice contro la falange di ogni singolo dito della stessa mano, ogni volta stringi formando un anello, continua per circa un minuto.
  4. Intreccia le dita delle mani e, tenendo i gomiti attaccati e gli avambracci paralleli, ruota i polsi in entrambe le direzioni per circa 60 secondi.
  5. Stringi una pallina da tennis per qualche secondo, rilascia e ripeti sempre e ripeti sempre per circa 60 secondi.
  6. Muovi, una per volta, le dita a martelletto, come se stessi suonando un pianoforte.
  7. Unisci i palmi delle mani in posizione di preghiera, con le punte delle dita rivolte in avanti e i polsi verso il petto. Poi, separa i palmi il più possibile, mantenendo le dita unite.

Un paio di consigli

Non dimenticare di mettere un velo di crema per le mani prima di andare a dormire, una volta alla settimana fai un leggero scrub (bastano 2 cucchiaini di olio d’oliva o mandorla e 1 cucchiaino di zucchero per avere risultati eccezionali) e quando fai i lavori di casa, mi raccomando, indossa sempre un paio di guanti.

E tu cosa ne pensi?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Copyright © 2024 Hoopy S.r.l. - P.IVA: 02612910998