Seguici su

Ciao, cosa stai cercando?

Trend

Italia da record ai Campionati Europei di Atletica di Roma 2024

Trionfi e 24 medaglie per gli azzurri

Italia da record ai Campionati Europei di Atletica di Roma 2024
Campionati europei atletica Roma 2024 (© Agenzia Fotogramma)

L’Italia ha vissuto un evento straordinario ai Campionati Europei di Atletica 2024, ospitati nella storica capitale. Gli atleti italiani hanno infranto record e conquistato medaglie, rendendo questo campionato uno dei più memorabili nella storia dell’atletica italiana. La competizione, caratterizzata da un’atmosfera elettrizzante, ha visto l’Italia emergere come una delle nazioni dominanti, regalando emozioni indimenticabili ai tifosi.

Trionfi e medaglie

Gli atleti italiani hanno dimostrato la loro eccellenza in diverse discipline, portando a casa un bottino di medaglie senza precedenti. Tra i protagonisti spiccano nomi come Marcell Jacobs, che ha replicato il suo successo olimpico con una vittoria sensazionale nei 100 metri, Gianmarco Tamberi, che ha conquistato l’oro nel salto in alto, confermando il suo status di leggenda dell’atletica, e Nadia Battocletti, autrice di una doppietta storica nei 5.000 e 10.000 metri.

Record nazionali e personali

Il campionato ha visto numerosi record nazionali infranti. La marciatrice Antonella Palmisano ha stabilito un nuovo primato italiano nella 20 km, mentre la giovane promessa Larissa Iapichino ha migliorato il record nel salto in lungo femminile, segno di una nuova generazione di talenti in ascesa.

Organizzazione esemplare

L’organizzazione dei Campionati Europei di Atletica 2024 a Roma è stata impeccabile, con strutture moderne e una gestione logistica che ha ricevuto elogi dai partecipanti e dai visitatori. Lo Stadio Olimpico, teatro delle principali competizioni, ha offerto un palcoscenico perfetto per le straordinarie performance degli atleti. Con un tale successo, l’Italia guarda con fiducia e ambizione ai prossimi appuntamenti sportivi internazionali.

Il medagliere

11 ori: 100m (Jacobs), 110 ostacoli (Simonelli), mezza maratona (Crippa), mezza maratona a squadre, salto in alto (Tamberi), getto del peso (Fabbri), 5.000 donne (Battocletti), 10.000 donne (Battocletti), 20 km marcia donne (Palmisano), martello donne (Fantini), 4×100 m (Melluzzo, Jacobs, Patta, Tortu).

9 argenti 100 m (Ali), 200 m (Tortu), 400 m (Sibilio), mezza maratona (Riva), lungo (Furlani), 4×400 m (Sito, Aceti, Meli, Scotti), 20 km marcia donne (Trapletti), lungo donne (Iapichino), 4×400 mista (Sito, Polinari, Scotti, Mangione).

4 bronzi 800 m (Tecuceanu), 1.500 m (Arese), 20 km marcia (Fortunato), 100 donne (Dosso).

E tu cosa ne pensi?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Copyright © 2024 Hoopy S.r.l. - P.IVA: 02612910998